Alla Villa comunale, fino al 28 agosto, si tiene la mostra mercato artigianale, d’antiquariato, d’arte e cultura.

Oltre 50 espositori si raccontano in un saper fare tutto italiano, di uomini e donne che hanno segnato il gusto, il modo di vestire, abitare e vivere la casa e gli spazi quotidiani. La mostra propone prodotti che fanno parte della tradizione e altri che invece sono frutto di un costante impegno nell’innovare, sperimentare ed elaborare un pensiero creativo. «L’artigianato», spiegano gli organizzatori della Cna, «una storia di pensiero, cultura, arte, tradizione e innovazione, recita da protagonista nella promozione e valorizzazione del territorio e di tutti i valori di cui è intrisa la città.
Per il direttore Agostino Del Re, «al centro si pone l’estro creativo coniugando l’antica arte del “saper fare” con la creazione di vere e proprie opere d’arte. Tante tipologie di oggetti preziosi, antichi, insoliti e particolari che si alterneranno nelle giornate di mostra, dal legno, ai fantastici dipinti, passando per la lavorazione del ferro ai tessuti su telaio, fino ad arrivare agli strumenti musicali, frutto della fantasia e di una passione incondizionata per la manualità. Un ringraziamento a tutti gli espositori».

Fonte: www.ilcentro.it