Successo della rassegna “Mani che parlano” promossa dalla Cna. Sul palco la cantante Fiordaliso incanta il pubblico

L’AQUILA. La suggestiva cornice di piazza Duomo ha ospitato la quattordicesima edizione dell’evento “Mani che…parlano-Donne nella vita, a cura della Cna dell’Aquila (attraverso la Cna Eventi), che ha aperto il calendario delle manifestazioni della Perdonanza Celestiniana.
L’evento ha visto una forte partecipazione del pubblico che, nonostante il numero limitato di sedie dovuto all’osservanza delle norme di sicurezza, ha seguito con partecipazione la serata, condotta da Paolo Del Vecchio. Protagoniste l’arte e la moda al femminile nella loro evoluzione dall’antico al moderno, con la presentazione di elementi di arte antica, vestiti d’epoca, realizzati dalle mani esperte e preziose dell’artigianato aquilano.
Un momento di grande emozione e di rievocazione storica la sfilata di carrozze antiche con cavalli, fornite da Gianluca Sacco ed Eva Ulich, istruttori federali per l’Abruzzo per le carrozze e driver ufficiali del Gia (Gruppo Italiano Attacchi) e scortate dalla polizia municipale, che hanno condotto le dame da Palazzo Fibbioni lungo tutto corso Vittorio Emanuele, fino a raggiungere il palco di Piazza Duomo.
«Ancora una volta», commenta Agostino Del Re, direttore della Cna, «protagonisti sono stati l’estro, la creatività e la professionalità delle imprese artigiane che hanno dimostrato il livello di eccellenza raggiunto nel loro settore. Un ampio spazio è stato dedicato alle sfilate di moda bimbi, casual, accessori quali borse, gioielli e occhiali e alle creazioni di abiti da sposa e alta moda. La manifestazione, ispirata al tema della Perdonanza: la donna, con l’intitolazione di “Donne nella Vita”, ha voluto esaltare il valore assoluto delle donne, il coraggio e la capacità di gestire un quotidiano tra lavoro e famiglia».
Spazio anche alla musica con l’esibizione dell’ospite d’eccezione, la cantante Fiordaliso, che con i suoi musicisti, ha riscaldato il pubblico di Piazza Duomo. «Un ringraziamento da parte della Cna dell’Aquila», prosegue Del Re, «va a tutti gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dell’importante evento che si ripete ormai da oltre dieci anni».
Alla manifestazione hanno partecipato, tra gli altri, il vicesindaco Guido Quintino Liris, l’assessore alla Cultura Sabrina Di Cosimo, il responsabile del Comitato Perdonanza Alfredo Moroni, il direttore generale dell’Asl Rinaldo Tordera, il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, la senatrice Stefania Pezzopane, il generale Rino De Vito, il direttore della Cna di Teramo, anche in qualità di presidente della Camera di Commercio di Teramo Gloriano Lanciotti, la rappresentanza della presidenza di Cna L’Aquila con intervento del direttore Agostino Del Re. L’organizzazione e la direzione artistica sono state a cura di Valeria Cannavicci.(e.n.)
Fonte: www.ilcentro.it