imprese
Le difficoltà economiche e sociali, le conseguenze del terremoto, l’incertezza per il futuro: sono tanti i motivi di preoccupazione e le difficoltà che oggi gli imprenditori incontrano nella propria attività.
In questa situazione, oggi più che mai lo stare insieme acquista importanza. Del resto, alcuni provvedimenti a favore delle imprese ottenuti da CNA – interventi come l’abolizione del canone TV su computer e cellulari, la legge che consente il pagamento dell’iva per cassa, le agevolazioni sulle ristrutturazioni e gli interventi di efficientamento energetico – sono raggiungibili solo con azioni collettive.Anche attività come il monitoraggio di incentivi e agevolazioni, la convenzione regionale di tesoreria, la costituzione di una cooperativa di garanzia come Unifidi, che rappresentano una parte del valore aggiunto della tessera CNA, sono il risultato del lavoro che solo una comunità come quella rappresentata dalla nostra Associazione, costituita da 15mila aziende e 21mila imprenditori, può esprimere.Un’altra parte importante di questo plusvalore è rappresentata dalle convenzioni, su scala locale e nazionale. Le opportunità di risparmio sono numerose, dall’ambito professionale a quello personale, dai forti sconti sui veicoli Opel alle agevolazioni nelle farmacie, dall’accordo per il credito con i maggiori istituti bancari agli sconti sul carburante. Un’offerta in continua evoluzione, consultabile sul sito di www.cnalaquila.it e su quello nazionale (www.servizipiu.it). È inoltre possibile ritirare il dépliant riassuntivo di tutte le opportunità legate alla tessera CNA 2014 presso le nostre sedi.