Per vostra opportuna conoscenza, Vi informiamo che sul tema relativo al “PAGAMENTO QUOTE ALBO 2013 “ , vi sono delle novità già riportate sia sul nostro sito ( www.cnafita.it ) sia su quello dell’albo ( www.alboautotrasporto.it); la novità introdotta recentemente dal Comitato centrale per l’Albo, lascia spazio ad ambiguità in quanto afferma : “ Dal 1 aprile 2013 sarà precluso qualsiasi canale di versamento diverso da quello previsto (“ on line”) dalla succitata delibera del 25 ottobre 2012…. “ .

La suddetta frase, estrapolata da quanto riportato sul sopra richiamato sito dell’Albo, lascia intendere : che sino al 31 Marzo saranno accettati i versamenti effettuati con modalità di versamento diverse da quella on line !.

Dal sito www.alboautotrasporto.it : << Con la Delibera 15/2012 del 25 ottobre 2012 il Comitato Centrale per l’Albo nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi, in attuazione della normativa vigente, ha fissato la misura delle quote di iscrizione all’albo dovute per l’anno 2013, nonché i criteri per il loro versamento, prevedendo in particolare l’obbligo del versamento delle quote “on line”. Con una successiva delibera la data per effettuare il il predetto versamento è stata prorogata al 31 marzo 2013.

Dal 1 aprile 2013 sarà precluso qualsiasi canale di versamento diverso da quello previsto (“ on line”)dalla succitata delibera del 25 ottobre 2012 ed in tal senso Poste Italiane S.p.a. si attiverà, su richiesta del Comitato Centrale. Le imprese di autotrasporto che non effettueranno il versamento nei termini stabiliti saranno diffidate e sospese dall’Albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi ai sensi della normativa vigente

Per info: Anna Paola De tommaso 329/6510298 – 0862/61750