Produzione

CNA Produzione rappresenta e tutela circa 40000 imprese artigiane e piccole e medie industrie appartenenti ai settori manifatturieri della metalmeccanica di produzione in conto proprio e in contoterzi, del legno e arredamento, della nautica da diporto e della chimica-gomma-plastica.

L’Unione interviene nel campo delle relazioni sindacali sottoscrivendo i CCNL e gli Integrativi Territoriali e Aziendali,svolge attività ampia di rappresentanza e di lobby volta a tutelare e a creare nuove opportunità economiche per le imprese intervenendo presso le istituzioni pubbliche sia italiane che comunitarie avvalendosi della rete di strutture e competenze del Sistema CNA.

Aderisce direttamente ad organismi internazionali quali il R.I.O.S.T. (Rete Internazionale degli Organismi di Subfornitura ,Cooperazione e Partenariato Industriale) e l’EMU(Organizzazione Europea delle Associazioni Imprenditoriali delle PMI appartenenti al settore della meccanica),ed è presente con propri rappresentanti in vari enti di normazione tecnica e in centri di servizio specializzati di valenza nazionale riguardanti i settori della meccanica,del legno e della nautica,nonché in Comitati Tecnici e consultivi promossi dal MAP e dall’ICE.

La “mission” principale di CNA Produzione è quella di :

  • Agevolare i processi di innovazione tecnologica e organizzativa all’interno delle imprese artigiane e PMI facilitando il contatto con i più qualificati centri per il trasferimento tecnologico e il mondo universitario più in generale anche promuovendo o cogestendo progetti mirati di studio e ricerca.
  • Sviluppare i processi di internazionalizzazione(partecipazione collettiva a fiere di settore,realizzazione di progetti mirati per “area Paese”e di workshop rivolti a potenziali committenti esteri in collaborazione con ICE e Camere di Commercio,consolidamento di relazioni e collaborazioni con altre organizzazioni imprenditoriali di settore europee ed extraeuropee,ecc.).
  • Favorire la diffusione delle conoscenze sulla normativa tecnica di settore e lo sviluppo delle competenze manageriali e il ricambio generazionale nella conduzione delle imprese tramite attività di formazione e informazione anche avvalendosi di tecnologie informatiche dedicate.
  • Agevolare i processi di alleanza e integrazione tra le imprese a livello territoriale,di filiera produttiva,di comparto omogeneo,con particolare attenzione ai rapporti di partnership tra committenti e fornitori.