CNA 360°NOTIZIE
Trending

Diritti e tutele per consumatori e Pmi: ok alla spinta digitale, al via Divicinato.it

Si è svolta ieri un’interessante iniziativa sul tema delle pratiche commerciali promosse attraverso il web, alla quale è intervenuto il responsabile del dipartimento politiche industriali della CNA, Mario Pagani.

Sull’onda della crescita esponenziale del commercio digitale favorita dalle restrizioni generate dalla pandemia, l’incontro –  organizzato dalla direzione generale per il mercato, la concorrenza, la tutela del consumatore e la normativa tecnica del ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito delle iniziative attivate per sostenere i diritti dei consumatori – è stato coordinato dal direttore di Milano Finanza, Roberto Sommella, ed è stata l’occasione per approfondire l’impatto su imprese e consumatori e le criticità che questa crescita ha evidenziato.

L’iniziativa introdotta da Orietta Maizza, della direzione competente del Mise, che ha sottolineato come l’elemento della fiducia sia essenziale nell’ambito del mercato digitale, ha visto gli interventi di Giovanni Calabrò e di Massimo Ferrero, rispettivamente direttore generale e responsabile per i settori comunicazioni, finanza e assicurazioni, posta e immobiliare, dell’autorità garante della concorrenza e del mercato, che hanno rappresentato le criticità ravvisate dall’autorità in questi ultimi mesi.

È poi seguito un confronto con le associazioni di categoria, durante il quale la CNA ha rimarcato le peculiarità del tessuto produttivo italiano, composto per il 95% da imprese con meno di 9 addetti, e ha rappresentato l’esigenza di accompagnare artigiani e piccole imprese nell’approccio al mercato digitale. Un’esigenza che ha portato la confederazione a promuovere la realizzazione di Divicinato , un marketplace volto ad accorciare la distanza tra domanda e offerta di beni e servizi, ma soprattutto un nuovo modello di interazione tra imprese e persone, un differente approccio al mercato digitale che esalta la territorialità e mira a creare micro-comunità di imprese e servizi a vantaggio dei consumatori, sempre più attenti all’economia di prossimità.

Clicca qui per altre notizie inerenti questa tematica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button